Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x

Il nostro impianto di miscelazione, è composto da un compressore LW, una centralina LW e dai vari bomboloni di elio, ossigeno e argon. La ricarica dell’aria avviene diretta dal compressore, collegato alla stazione di ricarica composto da 5 uscite. Per ricaricare il nitrox, aprire il bombolone e travasare l’ossigeno nelle bombole con la centralina e poi sempre con essa, procedere immettendo l’aria. Lo svuotamento dei bomboloni di ossigeno, avviene per travaso. Per ricaricare il trimix, aprire i bomboloni di He e di ossigeno e iniziare a travasare prima l’ossigeno e poi l’elio. Lo svuotamento dei bomboloni, avviene con un sacco polmone collegato ad un primo stadio a membrana regolabile. Per ricaricare l’argon nei bombolini, andremo per travaso diretto dal bombolone fino a quando la pressione è abbastanza alta, poi per svuotarlo si pesca il gas attraverso l’erogatore (come da foto) che arriva ai bombolini attraverso il compressore

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15

Simple Image Gallery Extended

L'essere umano e il nuovo ambiente

Ci sono cose talmente evidenti che sfuggono all'attenzione e rischiano di passare quasi inosservate senza suscitare il giusto interesse ed approfondimento. L'acqua deve essere un supporto su cui appoggiarsi, un sostegno per il corpo.

L'ambiente

L'ambiente, insolitamente denso, impone movimenti lenti ed idrodinamici.

La resistenza

Bisogna imparare a sfruttare sapientemente la resistenza che ci è offerta.

La chiave

La bravura di un subacqueo si misura soprattutto in funzione della sua capacità di muoversi con armonia.

Il nostro sito utilizza i cookies per offrire la migliore esperienza di navigazione. Utilizzando il presente sito web l'utente accetta l'uso dei cookies.